Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia
Giovedì, 07 Maggio 2015 22:06

Il bracconaggio è crudele. Fermiamo il bracconaggio

Scritto da

Ogni anno in Italia i fucili e le trappole dei bracconieri mettono a rischio la vita di migliaia di animali selvatici, molti dei quali specie protette o in via d'estinzione.

Da 50 anni la Lipu combatte il bracconaggio lavorando al fianco delle forze dell'ordine e nei nostri speciali campi antibracconaggio, in prima linea nelle zone più a rischio.

Falco di palude messo in croce dai bracconieriFalco di palude messo in croce dai bracconieriQuella contro il bracconaggio è una battaglia di giustizia e impegno dalla parte della natura. Con un piccolo contributo puoi aiutarci difendere davvero l'ambiente e gli animali selvatici del nostro Paese. Con una donazione puoi fornire un sostegno concreto (vitto e alloggio) ai nostri volontari che lavorano gratuitamente in luoghi ad alto rischio bracconaggio come lo stretto di Messina o il Sulcis, disinnescando trappole destinate agli animali, sorvegliando giorno e notte i nidi di specie in via di estinzione.

Fai un bel gesto per aiutare la nostra lotta contro il bracconaggio. Dona ora, compila il modulo qui sotto

.

I TUOI DATI
DONAZIONE

Scegli l'importo della tua donazione. Ti ricordiamo che le donazioni alla Lipu sono deducibili/detraibili!

PARLACI DI TE

Per completare l'operazione clicca su CONFERMA. Potrebbero passare anche alcuni minuti a causa del traffico sul server. Ti chiediamo di attendere e non chiudere la pagina, grazie!

 

Ogni anno in Italia la caccia mette a rischio la sopravvivenza di migliaia uccelli e altri animali selvatici, provocando gravi danni all'ambiente e spesso anche alle persone. Da 50 anni la Lipu si batte contro la caccia selvaggia e il bracconaggio, per impedire che lo stupendo patrimonio naturale del nostro Paese venga deturpato. Quella contro la caccia selvaggia è una battaglia civile veramente importante che per proseguire ha bisogno dell'impegno di tante persone.

Gru uccisa. Foto: G.BediniGru uccisa. Foto: G.BediniAnche tu puoi contribuire a difendere la natura italiana e far sentire la tua voce: con una donazione puoi sostenere le nostre attività di denuncia delle concessioni ai cacciatori e di sensibilizzazione delle persone riguardo ai pericoli causati da chi non rispetta la natura. Inoltre puoi fare sì che i media e la politica non spengano le luci su questi temi così importanti per il futuro del nostro Paese, come stiamo facendo per #RichiamiVivi.

Fai un bel gesto per gli animali e la natura. Dona utilizzando il form qui sotto

[No form id or name provided!]

Lunedì, 27 Aprile 2015 16:43

Allarme natura

Ci è rimasto davvero poco tempo. Gli animali, le piante e gli habitat più preziosi corrono un grave pericolo.

Le leggi europee che proteggono la nostra natura stanno per essere modificate. Abbiamo meno di 2 mesi per raccogliere 33.000 firme e fermare tutto questo, prima che sia troppo tardi. Firma ora.

 

Giovedì, 26 Marzo 2015 20:10

Paul Hartcourt Davies

è un fotografo di natura, scrittore e naturalista appassionato.

Originario dalle valli minerarie del Galles del Sud, Paul ha ottenuto un Master in scienze naturali (fisica) presso l'Università di Oxford, poi un Master in Biomatematica a Londra, ma quando ha intrapreso la ricerca di dottorato e si è reso conto di aver sbagliato strada. Nel 1986 ha intrapreso la carriera di scrittore freelance e fotografo. Ha vissuto e insegnato a Cipro 1978-81 e si è trasferito in Italia  dal 2003, dove ha ristrutturato una vecchia fattoria. Il suo giardino selvatico è diventato il suo “laboratorio” e la casa-base da cui organizza i suoi workshop e trascorre una parte della sua vita.

Per gran parte della sua vita ha cercato di diffondere il verbo della macrofotografia (è definito il 'micromaestro') con l’intento di rendere accessibile a tutti questa branca della fotografia che spesso è ritenuto un campo da specialisti del settore. Paul ha scritto diciannove libri (apparsi in tutto il mondo in 49 diverse edizioni) ha anche presentato la serie "Tracks" per la BBC.

Tra i numerosi riconoscimenti ci sono l'International Garden Photographer of the Year (IGPOTY) 2013, come  miglior Portfolio e il primo posto al RPS. Le sue foto sono comparse su centinaia di riviste fotografiche e persino su un franbollo dell'isola di Cipro. Quest'anno è uno dei giurati del più' prestigioso concorso internazionale di fotografia il Wildlife Photographer of the Year (2015). Quando non è dietro alla sua fotocamera Paul è molto impegnato nella conservazione di tutto ciò' che cresce, vola o nuota.

Giovedì, 26 Marzo 2015 20:05

Alessandro Magrini

Alessandro Magrini fotografa da una vita la natura.

Alessandro ha un passato, lungo e lontano, come insegnante, uno più breve e recente come guida ambientale escursionistica e parallelamente porta avanti un impegno costante, negli ultimi 21 anni, nell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani) della quale è presidente, dopo aver ricoperto diverse cariche. Nonostante sia il presidente della più' grande associazione fotografica dedicata alla natura in Italia ama definirsi con orgoglio 'un naturalista dilettante alla perenne ricerca di ambienti, piante ed animali selvaggi da scoprire, studiare e proteggere'.

La fotografia naturalistica è per lui, insieme all’osservazione ed allo studio,  il grande mezzo per estendere ed approfondire le proprie conoscenze, per interpretarle in modo personale attraverso le immagini e trasmetterle agli altri mantenendo intatte le profonde emozioni provate al momento della loro realizzazione. Essa ha dunque un significato altamente educativo, potendo essere usata come veicolo di contenuti scientifici e di valori etici ed estetici, diretti alla protezione degli ambienti ed alla conservazione delle specie.

Giovedì, 26 Marzo 2015 19:59

Marco Scataglini

vive e lavora a Tuscania, nella Tuscia viterbese ed è un fotografo professionista specializzato in fotografia creativa destinata alla promozione del territorio, delle riserve ambientali, paesaggistiche e naturali dell'Italia.

Ha scritto numerose pubblicazioni sulla fotografia naturalistica e la fotografia creativa ed organizza numerosi ed interessanti workshop dedicati a questo argomento. Tra i suoi libri di maggior successo: “Il Fotografo non si annoia mai” (ED. Penne e papiri) e “Nuovo manuale di tecniche fotografiche creative”. E' inoltre redattore della rivista fotografica naturalistica Asferico.
Le sue fotografie appaiono regolarmente su riviste specializzate in natura e viaggi e collabora attivamente per la conservazione con numerosi enti e parchi del centro Italia fornendo fotografie ed organizzando mostre e pubblicazioni.

Giovedì, 26 Marzo 2015 19:55

Roberto Ragno

Roberto Ragno, fotografo, vive e lavora a Roma. La passione per l’ornitologia nasce spontanea da ragazzo mentre quella per la fotografia naturalistica nei primi anni ’80.

Ha iniziato con una reflex analogica Canon ed è rimasto fedele al marchio per la soddisfazione dei risultati ottenuti.

Predilige la fotografia di uccelli in volo o in movimento, dando priorità all’azione, anche se chiaramente i suoi scatti comprendono anche paesaggi e macro. Attualmente usa una Canon Eos 1D Mark IV con obiettivo EF 500 mm, spesso anche con il moltiplicatore di focale 1,4X, oltre a lenti come il 17-40 mm ed altro. Le sue immagini son apparse su numerose pubblicazioni divulgative e scientifiche, collabora costantemente con l’editore Luigi Corsetti delle Edizioni Belvedere.

Giovedì, 26 Marzo 2015 19:48

Licia Colò

Licia Colò, è nata per caso a Verona, ma ama definirsi cittadina del mondo.

È sposata con Alessandro Antonino ed ha una figlia di nome Liala. Conduttrice televisiva, dal 1982 ha ideato e condotto diverse trasmissioni televisive e documentari sulle reti Mediaset e RAI, per i quali, tra l'altro, le sono stati riconosciuti numerosi premi. Ha condotto Bim Bum Bam, Festivalbar, Buona Domenica, L'Arca di Noè e La compagnia dei viaggiatori.

Dal 1996 è passata alla RAI conducendo Geo & Geo, King Kong, Il pianeta delle meraviglie, Cominciamo Bene Animali e Animali, Condominio Terra e Alle falde del Kilimangiaro. Amante della natura, si è sempre impegnata nella difesa dei diritti degli animali e nella salvaguardia dell'ambiente. Nel 2001 Licia ha dato vita a animalieanimali.it di cui è direttore editoriale, un portale d'informazione dedicato alla difesa degli animali e della natura. Ha pubblicato diversi libri dedicati a questi temi, il più recente "Animali e Animali" (Fabbri Editore) è un'enciclopedia scritta assieme al biologo Francesco Petretti.

Licia è giurata al Lipu Foto Contest 2015.

Giovedì, 26 Marzo 2015 19:38

Francesco Petretti

Francesco Petretti, biologo e ornitologo, insegna Comunicazione della Scienza all’Università del Molise.

E’ membro del Comitato scientifico del WWF e ha diretto i programmi per la Biodiversità della stessa associazione, occupandosi di tutela delle risorse naturali e di specie minacciate. Ha curato la redazione del libro Rosso delle Piante d’Italia e degliAnimali d’Italia.
 Membro della Species Survival Commission dell’International Union for Conservation of Nature e del Working Group on steppe birds di Birdlife, si dedica da anni allo studio dell’ecologia e del comportamento degli uccelli rapaci e delle otarde. Ama disegnare gli animali e raccontare la loro vita, anche attraverso favole e storie che animano i suoi interventi televisivi.


Con i suoi libri ha vinto il premio Cultura del Mare (San Felice Circeo), il Premio Letteratura naturalistica (Parco nazionale della Maiella, Abbateggio) e la menzione per la divulgazione scientifica nel Premio Trabucco (Parco nazionale del Gargano). Autore e conduttore di programmi radiofonici e televisivi di Scienza ed Ecologia dal 1997 è esperto naturalista del programma GEO&GEO per RAI 3 ed è consulente scientifico di vari programmi televisivi (Quark, Passaggio a Nord Ovest, Explora).

Francesco è giurato al Lipu Foto Contest 2015, scopri come partecipare >

Giovedì, 26 Marzo 2015 19:29

Fulvio Mamone Capria

Fulvio Mamone Capria, 41 anni, è il Presidente della Lipu, di cui è volontario dagli anni Ottanta, impegnato soprattutto nella lotta al bracconaggio e nel contrasto alle illegalità ambientali.

Giornalista pubblicista, ha ricoperto vari incarichi istituzionali, tra cui quelli alla Camera dei Deputati, al Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e alla Provincia di Napoli. Attuale consigliere di amministrazione dell'azienda speciale A.B.C. (Acqua Bene Comune) di Napoli, da oltre 20 anni si occupa di temi legati alla green economy, all’agricoltura sostenibile e alla biodiversità. Nel settembre 2014 ha ricevuto il Premio "Margherita Hack" per l'impegno a favore degli animali. Ama la fotografia naturalistica e il birdwatching, attività che ha seguito e praticato sin da ragazzo.

Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni