Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

La regolamentazione della caccia in Europa

La regolamentazione della caccia in Europa
Etichettato sotto

La caccia nell'Unione europea è regolamentata, nei suoi termini generali, dalla direttiva 147/09/CE (già 79/409/CEE) detta "Uccelli".

In particolare i riferimenti principali sono presi in considerazione dagli articoli 2, 5, 7, 8, 9, 13 e 14. Sono tuttavia importanti anche alcuni articoli della direttiva 92/43/CEE detta "Habitat" e in particolare gli articoli 12, 14, 15 e 16. Inoltre, di un certo rilievo sono la Convenzione di Bonn sulla Conservazione delle specie migratrici del 23 giugno 1979 e la Convenzione di Berna sulla Conservazione della vita selvatica e degli ambienti naturali del 19 settembre 1979.

Per la migliore applicazione della direttiva Uccelli in materia di caccia, la Commissione europea ha anche realizzato, attraverso un gruppo scientifico denominato Comitato Ornis, due importanti strumenti tecnici:

la Guida interpretativa della Direttiva Uccelli sulla caccia ("Guidance document on hunting under Council Directive 79/409/EEC on the conservation of wild birds") del 2004, con revisione nel 2008;

il Key Concepts Document sui periodi di riproduzione e di migrazione prenuziale. La Direttiva Uccelli è recepita nei Paesi membri dalle varie leggi nazionali, che la applicano nei rispettivi territori. In Italia, la direttiva Uccelli è principalmente recepita dalla legge quadro nazionale157/1992, che definisce le norme di tutela della fauna e regolamenta l’attività venatoria.

I “sistemi” nazionali di caccia nei Paesi europei sono molto diversi fra loro. Si passa da situazioni di caccia programmata pubblica (Italia, Portogallo, Francia) a situazioni più privatizzate come quelle dei Paesi britannici.
Vigono tuttavia ovunque i capisaldi della normativa comunitaria, e della regolamentazione derivante, che pongono a un livello prioritario la conservazione degli animali selvatici e della biodiversità, rispetto ai quali la caccia può esercitarsi solo nella misura in cui non arrechi danni conservazionistici.

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno. Entra nella nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Acconsenti all'uso dei cookie Chiudendo questo banner.
Per saperne di più è possibile consultare l'informativa sulla Privacy di Lipu.