Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

10 motivi per portare gli studenti nella natura

10 motivi per portare gli studenti nella natura Riserva Palude Brabbia (foto: Archivio Lipu)
Etichettato sotto

1. La natura è ovunque!

La natura è incredibile, si può trovare nei luoghi apparentemente più artificiali. I piccoli giardini condominiali, i cortili delle scuole, le aiuole, i "giardinetti" di quartiere sono già natura dove portare i bambini a scoprire quello che è "altro" da noi. Ma la natura può essere anche coltivata, "attratta" verso di noi, ad esempio realizzando un piccolo Birdgarden perfino in mezzo al cemento.

2. La natura non grava sul bilancio della scuola

Perché i bambini godano della natura non è indispensabile noleggiare un pullman. Abituare i bambini a una breve passeggiata ai giardini comunali e realizzare, con una certa continuità, attività all'aperto (ad esempio lezioni di disegno, di scienze, di educazione fisica) li aiuta ad apprezzare e conservare il luogo in cui vivono e crescono e farlo a costo zero, per la scuola e per le famiglie.

3. La natura aiuta gli studenti a migliorare il rendimento scolastico

Diverse ricerche dimostrano che gli studenti che partecipano a lezioni e attività all'aperto ottengono risultati scolastici migliori di quelli che partecipano a lezioni e attività solo in aula. (tratto da: California Student Assessment Project Phase Two: The effects of Environment -Based Education on Student Achievement. SEER: Poway, CA).

4. Le attività in natura migliorano il comportamento di gruppo degli studenti

Gli studenti impegnati in attività educative in natura sono meno propensi a disturbare gli altri e a distrarsi rispetto a quelli impegnati in attività in aula (tratto da: Barros, R.M., Silver, E. J., &Stein , R.E.K. (2009). School recess and group classroom behavior. Pediatrics, 123 (2), 431-436).

5. Le attività in natura stimolano le capacità comunicative nei bambini

Gli studenti che partecipano ad attività in natura imparano a comunicare in maniera più efficace con i loro pari (tratto da American Institutes for Research. (2005). Effects of Outdoor Education Programs for Children in California. American Institutes for Research: Palo Alto, CA).

6. Le attività in natura insegnano ai bambini come collaborare per risolvere i problemi pratici.

Gli studenti posti dinanzi a un problema “reale”, da risolvere in natura, riescono a trovare soluzioni più facilmente rispetto ad un problema descritto in aula. (tratto da Burdette, Hillary L.; M.D., M.s.; and Robert C.Whitaker, M.D, M.P.H. Resurrecting Free Play in Young Children: Looking Beyond Fitness and Fatness to Attention, Affiliation and Affect.2005 American Medical Association).

7. La natura aiuta la concentrazione

Anche i bambini con deficit dell'attenzione migliorano la propria concentrazione: anche per loro la natura rappresenta qualcosa di reale e curioso (tratto da: Faber Taylor, A.,& kuo, F. E. (2008). Children with attention deficits concentrate better after walk in the park. Journal of Attention Disorders Online. ).

8. I bambini sono più felici e sani quando possono godere della natura con continuità

La natura spinge i bambini a muoversi di più e quindi a restare in forma più facilmente. Gli stimoli dati dalla natura sono fonte di ispirazione per nuovi giochi, curiosità, nuove idee.

9. Tutte le materie scolastiche trovano un collegamento con la natura.

La natura offre spunti per ogni materia scolastica, dall'arte alla letteratura, alla storia, alle scienze.

10. La natura offre possibilità di apprendimento a tutti.

Le attività in natura coinvolgono tutti i sensi, senza privilegiarne uno in particolare, e quindi permettono anche ai diversamente abili di partecipare. Tatto, udito, gusto, olfatto e vista: tutti i sensi sono stimolati dalle attività in natura. Inoltre, molti luoghi naturali sono ormai attrezzati per i visitatori con disabilità motorie.

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno. Entra nella nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Acconsenti all'uso dei cookie Chiudendo questo banner.
Per saperne di più è possibile consultare l'informativa sulla Privacy di Lipu.