Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Duemila alberi nell'Oasi Lipu Cave Gaggio

L'Oasi Gaggio - Foto Emanuele Stival L'Oasi Gaggio - Foto Emanuele Stival
Etichettato sotto

Sabato 14 marzo nasce un bosco: 2mila alberi piantumati nell'Oasi Lipu Cave Gaggio. 

Si sono concluse in questi giorni, complice il clima rigido e piovoso del periodo, i lavori di piantumazione di circa 2mila alberi nel territorio compreso all’interno dell’oasi Cave Gaggio Nord, un’area nella disponibilità del Comune di Marcon, affidata in gestione alla Lipu Onlus. La messa a dimora di queste alberature prende il via da un progetto di rimboschimento finanziato dal Colorificio San Marco Spa di Marcon, a compensazione di un’altra area, a ridosso dell’azienda, oggi in fase di trasformazione in area a vocazione logistica, a servizio dell’azienda.
"Il Colorificio San Marco Spa., con questo intervento, ha messo a disposizione del territorio un polmone verde ben più ampio della zona ad arbusti che ha trasformato – commenta il sindaco Andrea Follini – con una valenza , anche naturalistica, dell’intervento eseguito sicuramente migliorativa". 
I lavori di sistemazione del terreno e il rimboschimento sono stati affidati direttamente alla Lipu Onlus, associazione che da tanti anni gestisce quell’area naturalistica immersa nella città che sono le Cave di Gaggio Nord. A lavoro terminato si otterrà la duplice valenza di un arricchimento della biodiversità dell’oasi ed una positiva riduzione della Co2.
"E’ un segnale di sostenibilità, di cura dell’ambiente e di grande rispetto per il proprio territorio – commenta l’assessore all’ambiente Claudia Bonotto - Siamo più che soddisfatti di avere nel nostro Comune la possibilità di mettere a rete tre realtà virtuose che moltiplicano la bontà della loro sinergia con un risultato straordinario: un’azienda che investe in valori quali l’ambiente, un’associazione di puri volontari che prende in mano per passione un’attività faticosa e di responsabilità, ed una comunità che chiede ed apprezza questi interventi perché è consapevole della loro importanza".
"La nostra azienda è da sempre impegnata in prima linea nel promuovere uno sviluppo sostenibile, attenta alla salvaguardia dell’ambiente, al rispetto della natura e al benessere delle persone – spiega Federico Geremia, Presidente di Colorificio San Marco Spa -. Siamo felici di poter dare un concreto contributo per valorizzare il territorio a cui siamo profondamente legati". 
Questo intervento nell’intento dei quattro soggetti coinvolti vuole essere un ulteriore momento di vicinanza tra cittadinanza, aziende ed il proprio ambiente naturale. E’ infatti in quest’ottica che è stato programmato un evento di inaugurazione del neo bosco per il prossimo 14 marzo (21 in caso di maltempo), che sarà anche l’occasione per il Comune di Marcon di assegnare a ciascun bambino nato negli anni dal 2007 al 2010 il proprio albero, così da sensibilizzare la popolazione a scoprire e vivere aree naturali di grande valenza, letteralmente a due passi da casa.
"Un ettaro e mezzo di nuova natura- commenta il responsabile nazionale di oasi e riserve Lipu Ugo Faralli - con 2mila alberi che tra qualche anno diventeranno bosco e la casa per tante specie di uccelli ed altri animali. Ma anche, all’interno dell’Oasi, il luogo speciale per i bambini di Marcon che saranno i custodi di questo piccolo angolo verde del proprio territorio".
 

Venerdì, 13 Marzo 2015 14:58

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno oppure puoi rinnovare la tua quota associativa, e farai parte della nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni