Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Nasce la nuova Oasi Lipu "Celestina"

Nasce la nuova Oasi Lipu "Celestina"
Etichettato sotto

Sorge in piena pianura padana, e ospiterà aironi, cavalieri d’Italia, sterne e tuffetti. La nuova l’Oasi della Lipu, denominata “Celestina” in ricordo della persona che cinque anni fa donò la proprietà del terreno all’associazione ambientalista, è stata inaugurata domenica 15 maggio alle ore 10 nei pressi del paese di Campagnola, in provincia di Reggio Emilia.

Situata nel Comune di Campagnola Emilia, nella bassa pianura reggiana, la “Celestina” si presenta come una vera e propria oasi di natura nel bel mezzo di campi intensivamente coltivati. In questi ultimi quattro anni, grazie alla collaborazione del Consorzio della Bonifica Parmigiana Moglia – Secchia, del Comune di Campagnola Emilia e della Provincia di Reggio Emilia, quello che era un fondo agricolo è stato progressivamente trasformato in un’area umida, con la realizzazione di due casse di espansione e la piantumazione di oltre 5.000 specie arboree ed arbustive autoctone.

Gli ultimi recenti lavori hanno permesso di installare un centro visite, un capanno di osservazione e due mascherature con feritoie per l’osservazione degli uccelli. Aironi, tuffetti, cavalieri d’Italia, sterne ed altre specie popolano già l’oasi, mentre le classi scolastiche hanno effettuato le prime visite didattiche. <<Col tempo – spiega Luca Bagni, Responsabile dell’Oasi Celestina - speriamo di migliorare e di valorizzare sempre più l’oasi, realizzando così il sogno di Maria Celestina Freddi, socia Lipu ed appassionata di natura, che, 5 anni fa, generosamente donò, con lascito testamentario, la sua proprietà alla Lipu affinché creasse un piccolo paradiso per la natura di casa nostra>>.

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 15 - Dopo il saluto delle autorità e il taglio del nastro, è stata effettuata una liberazione di uccelli curati dal Centro Recupero Fauna Selvatica Lipu “Croce alata” Reggio Emilia; i visitatori sono stati accompagnati alla scoperta dell’Oasi con alcune visite guidate. Una degustazione di prodotti tipici offerta da Coldiretti ha chiuso la mattinata, mentre nel pomeriggio proiezione di diapositive “La natura della bassa pianura reggiana”, a cura di Fausto Sgarbanti. Per i più piccoli, attività di animazione presso il Centro visite.

Le autorità presenti: Paola Baraldi, Sindaco del Comune di Campagnola Emilia, Marco Pedrazzoli, Assessore all’Ambiente del Comune di Campagnola Emilia, Claudio Bucci, Vicepresidente del Consorzio della Bonifica Parmigiana Moglia-Secchia, e Alfredo Gennari, Assessore all’Ambiente della Provincia di Reggio Emilia. Per la Lipu sono intervenuti Ugo Faralli, Responsabile Oasi e Riserve Lipu-BirdLife Italia, e Luca Bagni, Responsabile Oasi Lipu Celestina.

COME ARRIVARE ALL’OASI: l’Oasi Lipu Celestina si trova a Nord del paese di Campagnola. Una volta imboccata via Reggilo, presso il campo sportivo dell’oratorio, si prosegue per circa 2 km. L’Oasi resta sulla sinistra. In alternativa, percorrere la strada Novellara-Reggiolo fino alla località Bernolda, dove si prende la deviazione per Campagnola e, passando un ponticello, dopo 1 km, si giunge all’Oasi.
 

Venerd├Č, 13 Maggio 2005 17:11

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu.

Se non sei ancora socio puoi iscriverti alla Lipu per un anno, farai parte della nostra grande famiglia e riceverai ogni tre mesi un numero di Ali, la nostra rivista!

 

 

Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni