Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Riserva Paludi Ostiglia compie 25 anni. Il programma dei festeggiamenti

La Riserva naturale Paludi di Ostiglia (Foto Giulio Benatti) La Riserva naturale Paludi di Ostiglia (Foto Giulio Benatti) Foto Giulio Benatti
Etichettato sotto

Venticinque anni di natura tra aironi rossi e rane di Lataste, farfalle, libellule ed orchidee, basettini e porciglioni.

E’ festa alla Riserva naturale Paludi di Ostiglia per l’anniversario, che verrà celebrato da venerdì 22 a domenica 24 marzo con un ricco programma messo a punto dalla Lipu e dal Comune di Ostiglia. Venticinque anni di collaborazione tra Comune e Lipu che, appunto già dai primi anni Novanta, hanno dato vita, grazie all’istituzione dell’area protetta da parte di Regione Lombardia, della quale ricorrono quest’anno i 35 anni, ad uno dei primi esempi concreti di partnership tra Ente pubblico ed Associazione ambientalista.  Si inizia appunto Venerdì 22 marzo ad Ostiglia, alle ore 10, nella Sala Consiliare di Palazzo Bonazzi, con un incontro alla presenza degli Enti coinvolti nella istituzione e nella gestione: l’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione del Comune, Ilaria Reggiani, e il responsabile Oasi e Riserve Lipu, Ugo Faralli, introdurranno e condurranno la mattinata con i saluti del Sindaco di Ostiglia, Valerio Primavori, del Dirigente dell’Istituto Comprensivo del Po di Ostiglia, Carla Sgarbi, del delegato Sistema Parchi Oltrepò Mantovano, Paolo Calzolari, e del presidente di Ersaf, Alessandro Fede Pellone. A queste autorità, si aggiungeranno nella tavola rotonda dal titolo “Festeggiando il presente con un occhio al futuro”, Giulio Benatti, responsabile per la Lipu nella Riserva, e Daniele Cuizzi, direttore della Riserva, che lavorano da ormai 20 anni in Riserva, Maurizio Pellizzer, presidente del Parco del Mincio, Gianluca Gaiani, direttore Riserva naturale Isola Boschina, e Anna Maria Bondavalli, delegata del WWF Mantovano - U.O. di Ostiglia. Sabato 23 marzo, dalle 8.15, il “compleanno” si sposterà al Teatro Nuovo “Mario Monicelli”, sempre ad Ostiglia, dove gli studenti della Scuola secondaria di 1° Grado dell’Istituto Comprensivo del Po parteciperanno al Laboratorio di pittura “Natura e Pittura” con Alessandro Sanna e a quello di scrittura “La Natura a clessidra” con Davide Bregola. A seguire gli studenti degli Istituti Superiori potranno partecipare all’incontro-lezione a cura di Daniele Cuizzi dal titolo “Le Paludi di Ostiglia e il Sistema Parchi Oltrepò Mantovano”, l’importanza e il ruolo della Riserva naturale nel contesto dell’Oltrepò mantovano.

Al pomeriggio, dalle 15, ci sposteremo in Riserva naturale, dove sono previste visite guidate gratuite per tutti gli interessati.  Le celebrazioni si concluderanno nel pomeriggio di domenica 24 marzo, dalle ore 15, con una grande festa in Riserva, durante la quale si svolgeranno visite guidate per tutti gli interessati, attività di animazione e laboratori creativi per bambini, ragazzi e famiglie di Ostiglia e del territorio, una somma di quanto Lipu ha svolto in questi anni di gestione con il supporto e il sostegno del Comune di Ostiglia. Da segnalare la lettura animata “Saremo alberi” con Silvia Mengali e il Laboratorio creativo con Elena Mazzi. La Riserva naturale - istituita nel 1984 da Regione Lombardia su proposta di Lipu e Comune di Ostiglia - è gestita fin dalla sua nascita da Comune di Ostiglia che dal 1994 si avvale della collaborazione tecnica e scientifica della Lipu attraverso convenzioni ed accordi.  La Riserva naturale ospita ogni anno numerose scolaresche e migliaia di visitatori, appassionati di natura, di birdwatching e di fotografia, lungo i sentieri, i capanni e la torretta di osservazione, frequentati anche da gruppi e famiglie nel corso degli eventi natura. In questi 25 anni, la Riserva naturale, grazie alla collaborazione tra Lipu e Comune Ostiglia, ha ottenuto importanti riconoscimenti dalle istituzioni europee, italiane e regionali, a conferma dell’importanza degli ambienti in essa racchiusi e delle specie di flora e fauna presenti: Area naturale protetta da parte del Ministero dell’Ambiente, sito Natura 2000 da parte dell’Unione Europea e Zona umida di importanza internazionale ai sensi della Convenzione di Ramsar. «Una Riserva naturale è molte cose in una - dichiara Danilo Selvaggi, Direttore generale della Lipu - E' la preservazione di un pezzo di territorio prezioso, è la possibilità di far vivere la natura alla gente, regalandole benessere fisico e spirituale, è una possibilità reale di crescita per un'intera comunità in termini di educazione, conoscenza, consapevolezza, senso civico. Ad Ostiglia e alla Riserva naturale, in questi 25 anni, è successo proprio questo. La nostra soddisfazione è grande, così come il ringraziamento che rivolgiamo al Comune di Ostiglia, che ci ha sempre sostenuto in tutti questi anni, e la voglia di affrontarne altrettanti, con ancora più impegno ed entusiasmo» 

«Il Comune di Ostiglia, con due riserve naturali, gode di un patrimonio naturalistico-ambientale privilegiato - afferma Valerio Primavori, Sindaco di Ostiglia - Le Paludi di Ostiglia, in particolare, quest'anno raggiungono traguardi ragguardevoli: 35 anni dall'istituzione ufficiale e 25 anni di gestione ed Educazione Ambientale a cura di Lipu. Il weekend dal 22 al 24 marzo, con iniziative rivolte a istituzioni, scuole e cittadinanza, sarà quindi l'occasione per rimarcare la rilevanza delle Paludi per il Comune di Ostiglia e per il territorio, ma soprattutto per festeggiare la lunga e proficua collaborazione con un'associazione a valenza nazionale, quale la Lipu, che, appunto da 25 anni, oltre alla gestione della Riserva, esercita una preziosa attività di Educazione ambientale con le scuole. All'associazione e a chi opera per la cura, la crescita e la conoscenza della Riserva, vanno dunque il nostro ringraziamento e l'augurio di un buon lavoro per questa nuova stagione di attività al via».

 

 

Per informazioni e prenotazioni: telefonare al n. 338-1271898, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   - Programma completo cliccando QUI oppure Pagina Facebook “Riserva Naturale Paludi di Ostiglia”.
 

Mercoledì, 20 Marzo 2019 15:14

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno oppure puoi rinnovare la tua quota associativa, e farai parte della nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni