Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Life A-MAR Natura2000 approda in Sicilia. Domani evento alla Riserva Naturale Orientata Isola delle Femmine (Palermo)

La Riserva Orientata Isola delle femmine, Palermo La Riserva Orientata Isola delle femmine, Palermo Giovanni - AdobeStock
Etichettato sotto

Un tour di tutela e riscatto alla scoperta, con scafi confiscati alla mafia, dei siti marini più ricchi delle coste tirreniche della splendida Trinacria, dal 23 maggio al 4 giugno alla (ri)scoperta di fondali paradisiaci e aree protette.

È la Sicilia la seconda tappa della nobile campagna velica che, nelle prossime settimane fino alla fine di giugno, costeggerà il litorale tirrenico alla scoperta e riscoperta di alcune perle naturali, parte dei 288 siti marini di Natura2000, la rete di oasi protette istituita dall’Unione Europea.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito del progetto LIFE A-MAR NATURA2000 finanziato dal Programma LIFE dell’unione Europea, si articola in due momenti: una campagna a mare, coordinata da Triton Research con il supporto di Lega Navale Italiana che avrà l’obiettivo di far conoscere i principali siti marini della Rete NATURA2000 ed una serie di incontri partecipativi, visite guidate ed eventi a terra, coordinati da Federparchi-Europarc Italia e LIPU, per promuovere nei confronti di tutti gli “utenti del mare” una fruizione consapevole e responsabile di questo straordinario scrigno di biodiversità.

Ed è proprio il rispetto della legalità, inteso anche come educazione a un approccio più etico e sostenibile ai tesori della natura, il file-rouge di questa campagna velica che ha ricevuto il prezioso supporto operativo di Lega Navale Italiana con gli scafi confiscati alla criminalità organizzata per traffici illeciti e recuperati per svolgere attività istituzionali come questa. In particolare, saranno Our Dream e Lion le due barche a vela che accompagneranno la regata lungo le coste della Sicilia Occidentale e Orientale.

Si parte da Palermo il 23 maggio, nella Giornata Nazionale per la legalità e il contrasto alla criminalità mafiosa, dove Our Dream insieme ad un’altra decina di imbarcazione di soci LNI veleggeranno nel golfo di Palermo con i ragazzi della Scuola Falcone del quartiere Zen di Palermo, recentemente assurta agli onori della cronaca per l'arresto della dirigente per mala gestio. La veleggiata si svolgerà dalle 14 alle 17 circa con il saluto dell'Assessore allo sport del Comune di Palermo ed il patrocinio di Fondazione Falcone.

L'EVENTO DELLA LIPU

In parallelo Lipu organizzerà un evento presso la Riserva Naturale Orientata Isola delle Femmine (Palermo) dal titolo “Veleggiamo nel Golfo di Carini” , un’escursione in barca a vela organizzata dalla riserva gestita dalla Lipu. La Riserva Naturale Orientata Isola delle Femmine, gestita dalla Lipu, istituita nel 1997 dalla Regione Sicilia e contestualmente affidata in gestione alla Lipu Odv, partner italiano di BirdLife International, include l’Isola delle Femmine, posta al centro del Golfo di Carini, a pochi chilometri da Palermo, ed è stata creata al fine di proteggere la sua ricca flora e vegetazione con specie endemiche della Sicilia nord occidentale, la sua entomofauna, ecc. L’isola è anche ZSC (Zona Speciale di Conservazione) ai sensi della direttiva Habitat e Geosito per le sue peculiarità geologiche. Il sito coincide con l’Area Marina Protetta Capo Gallo – Isola delle femmine, che tutela il vasto posidonieto, e che ospita uccelli marini come sule (in inverno) e la berta maggiore.

L’evento di domani cade in una data fortemente evocativa: il giorno dell’attentato al giudice Falcone, a sua moglie Francesca Morvillo e alla scorta. In tale data è grande il rischio di cadere in facile retorica o addirittura essere tacciati di volere cinicamente utilizzare avvenimenti così mostruosi per propagandare le proprie iniziative. E’ un fatto, purtroppo, che la distruzione degli ambienti naturali è spesso in binomio con il mancato rispetto delle leggi a sua protezione (abusivismo edilizio, discariche abusive, incendi dolosi, ecc.) e in Italia, in generale, e ancor più in Sicilia, dietro ai reati ambientali è spesso presente la criminalità organizzata. La Natura è anche il luogo della collaborazione tra culture differenti, dell’inclusione e del riscatto sociale. Ecco perchè sulle barche a vela che domani solcheranno le acque del Golfo di Carini ci saranno anche ragazzi che vivono in quartieri marginali di Palermo o persone che seguono percorsi di riabilitazione sociale dopo avere avuto degli inciampi durante il loro percorsi di vita.

IL TOUR PROSEGUE

Il tour proseguirà poi lungo la costa occidentale, tra i fondali meravigliosi di San Vito Lo Capo, con la Riserva dello Zingaro, Trapani, Levanzo, Favignana.

I giorni 26 e 27 Maggio sono previsti due incontri partecipati, il primo presso la sede di Lega Navale di Trapani con il coinvolgimento dell’Associazione Nazionale Magistrati ed il secondo presso il resort Il Mulino a Favignana. Il programma sarà arricchito da due visite guidate gratuite e aperte a tutti i cittadini: il 27 maggio alle 10, presso l’ex Stabilimento Florio per raccontare l’importanza della pesca tradizionale e, in particolare, del tonno rosso nell’arcipelago; il 28 maggio alle 10, presso l’ex Parcheggio c/o Cala Rossa per esplorare le cave di Favignana, tra paesaggi naturali e costruiti dall’uomo.

Dal 30 maggio al 4 giugno, una seconda imbarcazione, Lion, si dirigerà verso la costa orientale per visitare la spettacolare foresta corallina e le innumerevoli meraviglie sommerse che circondano il blu dei mari attorno all’Area Marina Protetta Capo Milazzo, con un incontro partecipativo il 31 maggio a Milazzo presso il Teatro Trifiletti e una visita guidata tra le isole di Vulcano, Stromboli, Lipari, Panarea, Salina e Filicudi, prevista nel week-end del 3 e 4 giugno, da Punta Mazza e Baia di Rinella a levante, fino alle Piscine di Venere e Punta Messinese a ponente.

Il calendario della campagna velica proseguirà con tappe in Toscana (5-11 giugno), lungo il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, in Sardegna (14-20 giugno), tra il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, il Parco Nazionale dell’Asinara e Oristano, per concludersi in Lazio (22-28 giugno), alla scoperta del Parco Nazionale del Circeo e delle coste più vicine a Ostia, dove il 28 giugno si terrà l’evento conclusivo.

Per approfondire il progetto Life A-Mar Natura 2000 clicca QUI

 

Luned├Č, 22 Maggio 2023 16:51

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu.

Se non sei ancora socio puoi iscriverti alla Lipu per un anno, farai parte della nostra grande famiglia e riceverai ogni tre mesi un numero di Ali, la nostra rivista!

 

 

Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni