Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Dedicati a cardellino e aquila di Bonelli i due francobolli di Europa 2019

Dedicati a cardellino e aquila di Bonelli i due francobolli di Europa 2019
Etichettato sotto

I francobolli della natura presentati oggi da Poste italiane e Lipu nell’oasi della Lipu a Ostia celebrativi di Europa 2019 e dedicati a cardellino e aquila di Bonelli. Lipu: “Omaggio a due splendide specie e opera di sensibilizzazione alla tutela della natura”.

Due nuovi francobolli raffiguranti altrettante specie di uccelli selvatici protette dalle normative comunitarie e nazionali, il cardellino e l’aquila di Bonelli, sono stati emessi oggi dal Ministero dello Sviluppo economico. L’annullo sarà stato effettuato oggi da Poste italiane all’Oasi di Ostia della Lipu, alla presenza, tra le altre, di Fabio Gregori Responsabile Filatelia di Poste italiane. Si tratta di due francobolli celebrativi di Europa 2019, stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in due milioni di esemplari per ciascun francobollo. Nel primo vengono raffigurati due cardellini poggiati sui fusti di una pianta di cardo fiorito, mentre nel secondo compaiono due aquile di Bonelli, una posta su una roccia e l’altra in volo. Due specie diverse tra loro ma di grande importanza che il Ministero dello Sviluppo economico ha deciso di celebrare insieme alla Lipu. Le specie scelte per i francobolli celebrativi dell’Europa condividono il destino comune di essere vittime di comportamenti illegali operati dai bracconieri. Il cardellino subisce il furto dei pulcini al nido, poi allevati in gabbia o venduti illegalmente, una pratica ancora diffusa in Italia, in particolare in Campania e in Sicilia e storicamente combattuta dalla Lipu, con le forze dell’ordine e altre associazioni. L’aquila di Bonelli, un rapace apertura alare di oltre un metro e mezzo, vive ormai solamente in alcune zone remote della Sicilia e conta su appena 40 coppie. Una specie a grave rischio, dunque, per la tutela della quale la Lipu partecipa da anni alla sorveglianza dei nidi, insieme al Gruppo tutela rapaci in Sicilia, per prevenire il bracconaggio, garantendo, ad oggi, l’involo di oltre 150 giovani aquile. “Abbiamo affiancato Poste italiane e il Ministero dello Sviluppo economico in questa felicissima iniziativa, culturale e di sensibilizzazione, che cade nell’anno del 40esimo compleanno della Direttiva ‘Uccelli’, la “legge madre” europea per la protezione degli uccelli selvatici - dichiara Danilo Selvaggi, Direttore generale della Lipu-BirdLife Italia - La scelta dei francobolli con queste due specie così significative ha un alto valore simbolico ma anche un risvolto pratico, perché dice della necessità di tutelare gli uccelli selvatici e in particolare quelli minacciati. L’Europa è anche fatta di natura, habitat preziosi e specie viventi, e noi abbiamo il dovere di conoscerla e tutelarla, anche attraverso il coinvolgimento di istituzioni come il Ministero dello Sviluppo economico e Poste italiane”.


SCHEDE
Cardellino (carduelis carduelis)
Passeriforiforme dall’aspetto inconfondibile per la sua livrea variopinta e sgargiante, la testa nera, la faccia rossa, il corpo beige, le ali nere e gialle. Migratore regolare e svernante, si nutre di semi (soprattutto cardo e girasole) ed è ancora molto diffuso in Italia, dove vive in aree alberate e in ambienti urbani. Conosciuto e amato per la bellezza dei suoi colori, è tra le specie più allevate in cattività e vittima di pratiche illegali quali la cattura dei pulcini al nido e allevati in gabbia o venduti illegalmente.
Aquila di bonelli (carduelis carduelis)
Rapace appartenente all’ordine degli Accipitriformi. Specie sedentaria, ha un’apertura alare di 145-165 centimetri e un piumaggio bruno-rossiccio, con ventre più chiaro ed evidenti striature. Si distingue da altri rapaci di dimensioni simili per una macchia bianca posta sul dorso. Si nutre principalmente di conigli selvatici ma anche di altre specie di uccelli. Soffre la contrazione dell’habitat naturale, la minore disponibilità di prede, i frequenti impatti con i cavi delle linee elettriche (di alta e media tensione), gli abbattimenti illegali e il furto di uova e pulcini.

 

Venerdì, 04 Ottobre 2019 13:44

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno oppure puoi rinnovare la tua quota associativa, e farai parte della nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni