Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

I Parchi italiani sono a rischio. L'appello a Ermete Realacci

I Parchi italiani sono a rischio. L'appello a Ermete Realacci

I Parchi italiani sono a grave rischio. La Camera dei Deputati sta per modificare la legge 394 sulle aree protette: porte aperte ai cacciatori, direttori scelti senza alcun criterio, tutto il potere agli enti locali e altre pessime cose, che mettono a rischio l'intera natura italiana.

É un rischio gravissimo quello corso dalle aree protette italiane. La Camera dei Deputati sta discutendo la riforma della legge 394/91 che regolamenta i parchi e le altre aree protette del nostro Paese. Una legge storica, che ha permesso di conservare la natura, tutelare il territorio, salvare moltissime specie animali anche a rischio estinzione.

Condividi la vignetta per convincere la Commissione Ambiente della Camera e il Presidente Ermete Realacci a cambiare questa brutta legge.

La nuova legge cambierebbe radicalmente la situazione, con modifiche che metterebbero in ginocchio i parchi. Il nuovo sistema di governo delle aree protette sarebbe totalmente in mano ai poteri locali, che potrebbero favorire nuovi assalti di cemento e speculazioni. I direttori dei Parchi sarebbero scelti senza alcun criterio valido ed a loro non sarebbe richiesta alcuna competenza naturalistica.

Nessun riconoscimento per i siti Natura 2000, nessun impegno sulla conservazione della natura. E infine, la caccia, che entrerebbe nei parchi sotto forma di "controllo faunistico" e provocherebbe danni enormi alle specie protette, agli uccelli in riproduzione, agli animali che nei parchi cercano e trovano, finalmente, un po' di rifugio e protezione.

Per questo la Lipu si appella al Presidente della Commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci: accolga gli emendamenti che abbiamo presentato, non permetta di uccidere la legge 394, l'unica che abbiamo per tutelare le nostre preziose aree protette.

 


L'autore della tavola - L'illustratore Federico Appel è nato a Roma nel 1979. Visto che ama darsi tante arie diremo che ha conseguito un dottorato in Letteratura Italiana presso l'Università "La Sapienza" di Roma, che è stato professore a contratto di "Letteratura per l'infanzia" nella stessa Università , che ha pubblicato saggi sulla fantascienza, l'avventura, la bicicletta e il fantastico, e che è redattore di una piccola ma gloriosissima casa editrice per ragazzi. Ha illustrato vari libri.Con le Nuove Edizioni Romane due romanzi: Le memorie di Alessandro e Il sosia di Napoleone ; Con Sinnos ha pubblicato invece due romanzi a fumetti: Pesi Massimi e La leggenda di Zumbi l'immortale, con Fabio STassi.


 

Sabato, 28 Gennaio 2017 11:22

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno. Entra nella nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.

Per completare l'operazione clicca su CONFERMA. Potrebbero passare anche alcuni minuti a causa del traffico sul server. Non chiudere la pagina, grazie!

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Acconsenti all'uso dei cookie Chiudendo questo banner.
Per saperne di più è possibile consultare l'informativa sulla Privacy di Lipu.