Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Rete natura 2000: l'Europa apre un'inchiesta

Rete natura 2000: l'Europa apre un'inchiesta Riccardo Paddeu

E' una svolta per la tutela della biodiversità nel nostro Paese. Lo annuncia la Lipu, che domani a Roma parlerà della nuova inchiesta della Commissione Europea

Il riferimento è alla recente apertura di una EU Pilot da parte della Commissione europea contro l’Italia per la pessima applicazione della Valutazione d’incidenza, lo strumento principe per valutare se un’opera possa incidere negativamente sulle specie e gli habitat tutelati dalle direttive comunitarie.

L’annuncio alla vigilia dell’incontro organizzato da Lipu-BirdLife Italia e Fondazione Univerde che si terrà domani a Roma dal titolo Rete natura 2000: un tesoro di biodiversità, con inizio alle 10,30 nella Urp del Corpo forestale dello Stato. L’appuntamento celebra il settimo anniversario del decreto per la tutela delle aree naturali protette, emanato nel 2007 e contenente severe misure di tutela delle Zone di protezione speciale (Zps), aree di fondamentale importanza per gli uccelli selvatici tutelati dalle direttive europee.

Dopo i saluti del presidente Lipu Fulvio Mamone Capria e del presidente Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio (che proprio nel 2007, in qualità di ministro dell’Ambiente, emanò il decreto), Giorgia Gaibani, responsabile Iba e rete Natura 2000 Lipu-BirdLife Italia, ci parlerà della recente apertura della EU Pilot da parte della Commissione europea, un’iniziativa che fa seguito al duro lavoro di denuncia della Lipu e del Wwf sul degrado dei siti Natura 2000.
Deforestazioni, prosciugamento di zone umide, cementificazione di aree ricche di biodiversità: sono i casi inclusi in un corposo dossier che le due associazioni ambientaliste presentarono nel giugno 2013 per denunciare le violazioni in Italia delle direttive in tema di valutazione d’incidenza. Giorgia Gaibani spiegherà l’importanza di questo passaggio in vista soprattutto dell’apertura di una vera e propria procedura d’infrazione.

Seguirà l’intervento di Andrea Acapito Ludovici, responsabile area rete oasi Wwf Italia, mentre Loredana De Petris, senatrice e presidente del Gruppo misto Sel al Senato, concluderà il convegno parlando di rete Natura 2000 e aree protette.

“Domani sarà l’occasione per fare il punto sullo stato della rete Natura 2000 nel nostro Paese – dichiara il presidente Lipu Fulvio Mamone Capria – C’è la necessità urgente, visti anche i preoccupanti segnali di sofferenza che l’ambiente ci manda negli ultimi tempi, tra perdita di suolo, cambiamenti climatici e scomparsa di specie, di fermare la devastazione in corso a danno della biodiversità, e continueremo a impegnarci affinché l'Italia corregga le mancanze e l'Europa prema affinché nel nostro Paese, in tema di biodiversità, si ripristini finalmente il pieno diritto"”

 

 

Mercoled├Č, 15 Ottobre 2014 16:50

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu.

Se non sei ancora socio puoi iscriverti alla Lipu per un anno, farai parte della nostra grande famiglia e riceverai ogni tre mesi un numero di Ali, la nostra rivista!

 

 

Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni