Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Non si bruciano i sogni. Ricostruiamo il Centro visite di Castel di Guido

Non si bruciano i sogni. Ricostruiamo il Centro visite di Castel di Guido foto di G.Giulianini
Etichettato sotto

Sono le 4 di notte del 21 gennaio. Il Centro visite dell'Oasi di Castel di Guido brucia. Bruciano i disegni dei bambini, bruciano i quaderni, bruciano le travi di legno. La matematica di un incendio è tanto semplice quanto spietata: non resta più niente. Tra le pietre e il fumo si vede un foglio di carta dagli angoli anneriti sfuggito alla furia del fuoco. È il disegno di una volpe, è la traccia fragile e silenziosa che non tutto è perduto.

“Non basta incendiarci un Centro visite per farci paura. Nessuna intimidazione, nessuna vigliaccata, nessuna violenza avranno mai il sopravvento.”  Danilo Selvaggi direttore generale della Lipu

DONA ORA
RICOSTRUIAMO CASTEL DI GUIDO

Proprio nei giorni in cui Roma rischia di perdere il Centro Recupero Fauna Selvatica, struttura unica e insostituibile nel suo genere, un altro simbolo importante l'Oasi Castel di Guido nella Riserva Naturale del Litorale Romano, subisce un duro attacco, un incendio doloso ad opera di sconosciuti. Un gesto vigliacco e insensato.

L'Oasi Castel di Guido è un luogo fondamentale per il territorio. Per molti bambini che crescono nella capitale l'Oasi è il primo vero momento di contatto con la natura e con gli animali selvatici. Un luogo partecipato, vissuto e condiviso da volontari, scuole e semplici cittadini. Un importante presidio di cultura ecologica ed educazione ambientale, un posto in cui si impara a vivere insieme e a vivere in natura, rispettando uomini, piante e animali.

Il nostro sogno a occhi aperti, il piccolo paradiso di un capanno di legno con dentro un mondo migliore è bruciato in una sola notte, cancellato da un gesto stupido e vile. Dove prima c'era un capanno ora ci sono solo macerie annerite. Ma il fuoco e la prepotenza di qualcuno non cancellano la speranza di tanti e il nostro sogno di un mondo pacifico, rispettoso e civile.

“Ricostruiremo il Centro visite, cureremo l’Oasi meglio che mai, la renderemo ancora più bella e continueremo a batterci per la tutela concreta della natura e contro il bracconaggio, i crimini ambientali e l’inciviltà che continua a governare le menti e le azioni di qualcuno”. Fulvio Mamone Capria, presidente Lipu-BirdLife Italia.

Aiutaci

l'Oasi Lipu Castel di Guido
risorgerà più bella di prima

 

 

 

Cosa puoi fare

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Acconsenti all'uso dei cookie Chiudendo questo banner.
Per saperne di più è possibile consultare l'informativa sulla Privacy di Lipu.