Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Centro Vicchio, Regione Toscana vuole salvarlo

Centro Vicchio, Regione Toscana vuole salvarlo

Istituzioni in soccorso degli animali selvatici. Il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha dichiarato di voler salvare il centro di Vicchio.

"Ringraziamo il presidente Rossi che, rispondendo rapidamente al nostro appello, ha assunto un impegno così chiaro e forte a sostegno del centro recupero di Vicchio". Lo afferma Danilo Selvaggi, direttore generale Lipu-BirdLife Italia, a commento delle dichiarazioni del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che, sulla pagina di Firenze di Repubblica di oggi, dichiara: “E’ importante che quella struttura non chiuda, la Regione può trovare i fondi, non stiamo parlando di una grossa cifra ma è un piccolo contributo che serve a non far morire un’esperienza di grande valore”.

"Quella del presidente Rossi è una risposta confortante – commenta Danilo Selvaggi - che dà l’idea di un’amministrazione sensibile e anche intelligente, considerato che l’attività svolta dal centro Lipu di Vicchio, come quella del Cruma di Livorno e di tutti i centri recupero d’Italia, sgrava, con poche decine di migliaia di euro all’anno, le amministrazioni pubbliche di un ben maggiore impegno economico e gestionale. In questo caso, le associazioni sostituiscono le amministrazioni garantendo cosi un risparmio di risorse e un plusvalore di passione, dedizione e capacità di educazione e coinvolgimento della gente. Nei prossimi giorni – aggiunge Selvaggi - stabiliremo con il presidente Rossi e i suoi uffici i passaggi tecnici perché il centro di Vicchio possa dirsi effettivamente salvo e ripartire con le risorse giuste e ancora più efficienza di prima".

"Ringraziamo – aggiunge Paola Beati del Centro di Vicchio – tutti i privati che con le loro donazioni, in questa fase delicata, stanno sostenendo l’attività del centro. Ringraziamo inoltre le associazioni ambientaliste e animaliste e infine i politici che hanno effettuato le interrogazioni e sensibilizzato le istituzioni sui problemi del centro di Vicchio, e che continueranno a seguirci fino a che la questione non sarà effettivamente risolta".

Il Centro Lipu di Vicchio, operativo 365 giorni all’anno, ricovera le specie più varie, dai piccoli uccelli insettivori come il codibugnolo, fino a rapaci come il biancone e a vari piccoli mammiferi, con 200-300 ospiti fissi e circa 1.500 ricoveri annui.
 

Mercoledì, 06 Agosto 2014 15:37

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno oppure puoi rinnovare la tua quota associativa, e farai parte della nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni