Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Golasecca, "CittĂ  delle rondini"

Da sinistra a destra: Massimo Soldarini, responsabile Volontarito e progetti della Lipu; Costante Cavallaro, delegato Lipu di Gallarate; il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti; Claudio Ventimiglia, Sindaco di Golasecca, e Chiara Manghetti, responsabile Educazione e formazione della Lipu Da sinistra a destra: Massimo Soldarini, responsabile Volontarito e progetti della Lipu; Costante Cavallaro, delegato Lipu di Gallarate; il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti; Claudio Ventimiglia, Sindaco di Golasecca, e Chiara Manghetti, responsabile Educazione e formazione della Lipu
Etichettato sotto

Il Comune di Golasecca, intitolato dalla Lipu “Città delle rondini 2018/19” a seguito delle attività di censimento, ritrova ora una nuova identità nella specie protetta, contribuendo alla sua tutela con eventi in piazza, cartelli e sculture celebrative delle rondini.

In questi giorni una cittadina sul fiume Ticino è in fermento per le rondini e il loro imminente arrivo, tra cartelli che con orgoglio ne segnalano la presenza, materiali informativi, eventi in piazza, sculture a tema in scuole e locali pubblici. Al tempo stesso gli abitanti riscoprono una ricchezza naturalistica da preservare, una convivenza tra uomo e rondini che si tramanda da generazioni e a cui ora viene data una nuova, inaspettata importanza. Siamo a Golasecca, un Comune con poco più di 2mila abitanti sulle rive del Ticino, e artefice di questo fervore è la sezione Lipu Gallarate. Un’attività che vede il suo inizio il 18 maggio 2018, quando la sezione gallaratese organizza un bliz ecologico: 20 volontari dell’associazione per la tutela degli uccelli si attivano per effettuare un censimento accurato dei nidi di rondine, attivi e non, presenti nel centro di Golasecca. Il passo successivo è stato un’opera di valorizzazione attraverso incontri divulgativi, dépliant esplicativi dell’importanza delle rondini per gli ambienti urbani e attraverso la produzione di una mappatura dettagliata dei nidi presenti: sono oltre 120 i nidi attivi censiti nel solo centro storico. Considerato il drammatico calo a cui è soggetta la specie negli ultimi anni, si tratta di un buon numero, tanto che la Lipu decide di conferire a Golasecca il titolo di “Città delle rondini 2018/19”. Un titolo accolto con entusiasmo dall’amministrazione comunale, che nel febbraio 2019 fa apporre, sotto i cartelli di ingresso al paese, appositi pannelli per celebrare il titolo conferito in omaggio alle rondini.

Spiega Costante Cavallaro, delegato di Lipu Gallarate: “La rondine ha subìto un forte declino negli ultimi decenni: porre l’attenzione sulla sua importanza è il primo passo per la tutela di questa magnifica specie. Il Comune di Golasecca ha il merito di aver compreso questo e accolto con grande partecipazione le nostre iniziative, andando oltre, con l’intento di far riscoprire ai cittadini il valore di questa specie, in grado di conferire una nuova identità alla città. E’ un segnale bellissimo di una convivenza antica che ritrova ora un significato unico di preservazione e tutela".

E veniamo al 25 marzo, quando con una bella cerimonia alla presenza (vedi foto sopra) del Ministro dell’istruzione Marco Bussetti, di tanti sindaci dei comuni vicini, di Chiara Manghetti (responsabile Educazione e formazione), che ha portato i saluti della Lipu, e un’ospite d’onore per tanti anni Socia Lipu: Rosita Missoni. La cerimonia si è tenuta presso le scuole del paese alla presenza di circa 200 ragazzi e molti insegnanti. Fra le azioni celebrative è stato inaugurato un bassorilievo ligneo da posizionare nelle scuole della città (vedi foto sotto)

(Sezioni Varese e Gallarate)


 

Lunedì, 25 Marzo 2019 16:07

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno oppure puoi rinnovare la tua quota associativa, e farai parte della nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni