Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Sergio Costa al convegno Lipu: "L'ambientalismo fa bene al Paese"

Foto Emanuela Radaelli Foto Emanuela Radaelli
Etichettato sotto

“Per fare vero ambientalismo e costruire il futuro occorre conoscere e avere passione. La Lipu in questo ha un ruolo strategico: desidera e progetta un paradigma ambientale alternativo, basato sulla conoscenza, tutt’altro rispetto all’ambientalismo da salotto di cui si parla in questi giorni”.

Sono le parole, appaluditissime, pronunciate dal ministro dell’Ambiente ed ella tutela del territorio e del mare Sergio Costa intervenuto questa mattina al convegno organizzato da Lipu-BirdLife Italia e Fondazione Cariplo a Milano dal titolo “Natura 2000. Nuova vita alla rete”, evento conclusivo del progetto Life Net pro Net realizzato con il sostegno dell’Unione europea ed ella Fondazione Cariplo proprio per migliorare, attraverso la costituzione di gruppi di volontari in tutta Italia, la tutela e la conoscenza della rete per la tutela della biodiversità, la rete Natura 2000, formata da oltre 2.200 Siti di importanza comunitaria e oltre 600 Zone di protezione speciale.

Secondo il ministro “essere volontari per l’ambiente è una missione, una forza in più che occorre avere dentro”. Una risposta pacata, dunque, alla polemica sull'ambientalismo "da salotto, che non è certo quello dei volontari e delle associazioni che operano in tutta Italia per il bene del Paese". “Il sogno sarebbe fare dell’Italia un ‘paese-parco’ – ha detto il ministro – perché i parchi non devono essere vissuti come vincoli ma semmai come luoghi delle opportunità, a patto che vi sia la politica a sostenerli. Fermando, per esempio, lo spopolamento delle aree rurali e riequilibrando il rapporto tra uomo e natura”. Importante inoltre quanto annunciato dal ministro per rete Natura 2000, per la definizione della quale la Commissione ha aperto per l’Italia una “Eu Pilot”, anticamera della procedura d’infrazione. “Entro fine 2019 – ha dichiarato il ministro – vogliamo terminare l’individuazione delle aree Natura 2000”. Il ministro ha inoltre aggiunto l’esigenza di una governance unitaria dei parchi e dei siti rete Natura 2000 che oggi, in parte (quasi la metà) si sovrappongono. “Ringraziamo il ministro della preziosa presenza di oggi – ha dichiarato Danilo Selvaggi, direttore generale della Lipu-BirdLife Italia - e di quanto di importante ha detto in generale sull’ambiente e in particolare annunciando il completamento di rete Natura 2000, per la quale occorre anche, tra le altre, un pieno riconoscimento ai sensi della legge 394/1991, maggiori finanziamenti per la sua gestione e monitoraggio, nonché una maggiore integrazione con le altre politiche”. "Di fronte ai tremendi incroci tra problemi climatici, territorio ed ecosistemi – ha concluso il direttore generale della Lipu-BirdLife Italia – chiediamo che la natura sia presa più seriamente. L’ambiente deve scalare le agende della politica deve farlo in fretta, per ricevere tutta la assoluta attenzione che merita. Non è più tempo di scherzare”. A conclusione del convegno il ministro Sergio Costa ha consegnato le menzioni speciali ai gruppi di volontari (chiamati Gruppi locali di conservazione) che hanno svolto il progetto Life e agli enti gestori dei siti Natura 2000 dove si è svolto il progetto.

Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa con Raffaele Cattaneo, assessore all'Ambiente e clima della Regione Lombardia durante la premiazione dei Gruppi locali di conservazione del progetto Life "Net pro Net" (Foto Maria Teresa Mosna)

 

Martedì, 06 Novembre 2018 16:43

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno. Entra nella nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni