Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

L'Europarlamento vota contro il glifosato

L'Europarlamento vota contro il glifosato
Etichettato sotto

La Commissione Ambiente del Parlamento europeo chiede con una maggioranza schiacciante che il glifosato venga definitivamente eliminato dopo un periodo di tre anni per permettere l’eliminazione delle scorte.

Si pronuncia quindi contro la proposta della Commissione Europea che ha più volte sottolineato la sua intenzione di prorogare per 10 anni l’utilizzo dell’erbicida che provoca danni all’ambiente e alla salute umana ed è sospettato di cancerogenicità. La Coalizione #StopGlifosato, che raccoglie 45 associazioni italiane, accoglie con favore questo voto del Parlamento. “Si tratta di un importante passo in avanti verso la definitiva eliminazione”, dice Maria Grazia Mammuccini, portavoce della Coalizione. “Chiediamo però che questa uscita sia immediata: ci pare che la dannosità del glifosato sia stata ampiamente dimostrata, anche oltre il principio di precauzione, che rimane la bussola delle politiche europee”. “Credo – aggiunge Mammuccini – che il rifiuto di Monsanto di rispondere alle domande dell’Europarlamento sulle pressioni a vario titolo esercitate presso le agenzie di controllo della Ue, abbia contribuito ad orientare le scelte della Commissione Ambiente. Ora – conclude - dobbiamo attendere il voto in plenaria del 24 ottobre. Il giorno dopo, il 25, è prevista la riunione del PAFF, il Comitato sul cibo e la sicurezza alimentare a cui siedono i governi nazionali: non si potrà non tener conto del segnale che arriva dall’Europarlamento”. Il voto della Commissione Ambiente dell’Europarlamento disegna una situazione in cui la maggioranza degli eletti è fortemente sensibile al tema: 39 deputati di tutti i Paesi Ue hanno votato a favore della risoluzione che chiede l’eliminazione del glifosato, a fronte di 9 contrari e 10 astenuti.

Aderiscono alla Coalizione italiana #StopGlifosato: ACP-ASSOCIAZIONE CULTURALE PEDIATRI - AIAB - ANABIO- APINSIEME – ASSIS - ASSOCIAZIONE PER L’AGRICOLTURA BIODINAMICA - ASSO-CONSUM – ASUD – AVAAZ - CDCA – Centro Documentazione Conflitti Ambientali - CONSORZIO DELLA QUARANTINA - COSPE ONLUS - DONNE IN CAMPO CIA LOMBARDIA - EQUIVITA - FAI - FONDO AMBIENTE ITALIANO – FEDERBIO - FEDERAZIONE PRO NATURA - FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA - FIRAB - GREEN BIZ - GREEN ITALIA - GREENME – GREENPEACE - IBFAN- ITALIA - IL FATTO ALIMENTARE- IL TEST - ISDE Medici per l’Ambiente - ITALIA NOSTRA – LEGAMBIENTE – LIFEGATE - LIPU-BIRDLIFE ITALIA - MDC-MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO - NAVDANYA INTERNATIONAL - NUPA-NUTRIZIONISTI PER L’AMBIENTE - PAN ITALIA – Pesticide Action Network - REES-MARCHE - SLOW FOOD ITALIA - TERRA NUOVA - TOURING CLUB ITALIANO - UNAAPI-UNIONE NAZIONALE ASSOCIAZIONI APICOLTORI ITALIANI – UPBIO - VAS-VERDI AMBIENTE E SOCIETA’ - WWF ITALIA - WWOOF-ITALIA

Giovedì, 19 Ottobre 2017 00:00

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno. Entra nella nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.