Lipu Onlus, natura, uccellie animali selvatici in Italia

Riforma della 394, Lipu: "Una legge stravolta"

Riforma della 394, Lipu: "Una legge stravolta"
Etichettato sotto

Dopo l’approvazione in Commissione Ambiente, la contestata riforma della legge quadro sui parchi, la 394, è approdata oggi in Aula alla Camera.

“E’ una riforma profondamente sbagliata – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente della Lipu - Il tema della tutela della natura è totalmente marginalizzato. La governance dei parchi è sbilanciata sui poteri localistici e sugli interessi di parte. I siti della rete Natura 2000 non sono riconosciuti come aree protette nazionali, una scelta culturalmente e sostanzialmente incomprensibile.

"Inoltre – prosegue il presidente della Lipu - Il cosiddetto controllo faunistico è interamente affidato ai cacciatori, tra infrazioni comunitarie e mancate tutele alle specie superprotette, con il risultato che i problemi delle specie in esubero aumenteranno anziché diminuire. E poi problemi sulle royalties, mancato riconoscimento delle aree marine, preoccupanti norme sulle biomasse e altro ancora.

“Ne viene fuori una legge stravolta – continua Mamone Capria - che non porterà alcun beneficio all’economia diffusa e alle comunità locali e in compenso farà molto male alla natura. Chiediamo all’Aula di Montecitorio di cambiare profondamente questa legge oppure di fermarla – conclude il presidente Lipu - Meglio una 394 incompiuta, come oggi che una 394 tradita”.
 

Lunedì, 27 Marzo 2017 16:40

Da oltre 50 anni curiamo gli animali, proteggiamo gli habitat, combattiamo il bracconaggio e parliamo di natura ai ragazzi. Puoi farlo anche tu. Se non sei ancora socio, puoi iscriverti alla Lipu per un anno oppure puoi rinnovare la tua quota associativa, e farai parte della nostra grande famiglia!

I TUOI DATI
SCEGLI LA TUA QUOTA ASSOCIATIVA

Indica la quota associativa (nel campo "Di che specie sei") e la modalità iscrizione alla Lipu. Se sei della specie "famiglia" scrivi nel campo note il nome e cognome dei componenti della tua famiglia.



Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni