woman-girl

Fare volontariato per gli animali e la natura

Vuoi vivere la tua passione per la natura, gli animali e la biodiversità? Diventa volontario Lipu con gli European Solidarity Corps per fare la splendida esperienza del volontariato ambientale. Potrai mettere in pratica la tua grande passione per l’ambiente, contribuendo ad un importante progetto dell’Unione Europea a difesa dei luoghi di natura più belli e preziosi del nostro Paese.

Avrai l’opportunità di collaborare con una delle più importanti associazioni ambientaliste italiane e lavorare al fianco di scienziati, professionisti e altri volontari. Farai nuove esperienze che arricchiranno il tuo curriculum e potranno aprirti nuove opportunità di lavoro.

drop

Proteggere

Contribuirai a difendere 11 specie di uccelli fondamentali per la sopravvivenza della biodiversità italiana.

circle

Imparare

Ti troverai al fianco di scienziati e professionisti per imparare e condividere nuove conoscenze

imparare la natura

Partecipare

Sarai a stretto contatto con le comunità locali e contribuirai a diffondere la cultura ecologica

Dove puoi fare volontariato
ambientale con la Lipu

Possono partecipare al progetto Choose Nature tutti i ragazzi dai 18 ai 30 anni che vivono in queste aree geografiche. I volontari del progetto Choose Nature sono presenti in 11 regioni italiane. Avranno il compito di promuovere la cultura ecologica e proteggere alcune delle specie più importanti per la biodiversità del nostro Paese (come la Cicogna, l’Aquila reale, il Fratino, il Lanario, il Grillaio).

Le missioni

Puoi partire in missione per proteggere gli uccelli in Sardegna, oppure diventare un esperto di comunicazione ambientale. Diventando un volontario degli European Solidarity Corps con la Lipu potrai mettere in pratica la tua grande passione per l’ambiente, contribuendo ad un importante progetto europeo a difesa dei luoghi di natura più belli e preziosi del nostro Paese.

Missione Albanella minore

Specie minacciata dalla meccanizzazione agricola e dall’uso dei pesticidi. La missione consiste nella perlustrazione e censimento dei nidi, monitoraggio della popolazione, sensibilizzazione della comunità locale.

Missione Aquila reale

Specie minacciata dal bracconaggio e dalle morti accidentali causate dai cavi elettrici. La missione consiste nella perlustrazione e censimento dei nidi, monitoraggio della popolazione, sensibilizzazione della comunità locale.

Missione Grillaio

Specie minacciata dall’alterazione dei suoi habitat di caccia a causa della modifica delle pratiche agricole e l’uso di fitofarmaci. Serve perlustrare e censire i nidi, monitorare la popolazione, sensibilizzare la comunità locale.


Missione migratori in Sardegna

In Sardegna i migratori sono ancora fortemente minacciati dal bracconaggio. Il Falco della regina subisce furti di uova dai nidi sulle scogliere mentre specie come merlo, tordo e pettirosso sono vittima di trappole e reti. La missione consiste nel monitoraggio, nella raccolta di dati e sensibilizzazione delle comunità locali.

Missione Aquila del Bonelli e Lanario

Due rapaci a rischio estinzione a causa del bracconaggio, dell’agricoltura intensiva e del disturbo dell’uomo. La missione consiste nella perlustrazione e censimento dei nidi, monitoraggio della popolazione e sensibilizzazione della comunità locale.

missione cicogna

Missione Cicogna

Il maggiore rischio per la Cicogna, che utilizza spesso gli elettrodotti per la costruzione del nido, è la morte per impatto con i cavi delle linee elettriche. La missione consiste nel censimento dei nidi, monitoraggio della popolazione e sensibilizzazione della comunità locale.


Missione fratino

Il Fratino vive e nidifica sulle spiagge, il suo colore lo rende difficile da distinguere dalla sabbia (sulla quale costruisce il nido). La pulizia delle spiagge attraverso mezzi meccanici e i bagnanti rappresentano le principali minacce per questa specie. La missione consiste nel censimento dei nidi e sensibilizzazione dei bagnanti e della popolazione locale.

Missione pronto intervento inquinanti

Lo scopo di questa missione è quello di formare una squadra pronta a intervenire in particolari situazioni di emergenza come lo sversamento di idrocarburi. La formazione e l’attività si svolge presso i Centri recupero Lipu e comprende alimentazione, lavaggio, supporto cure veterinarie, liberazione.

comunicazione ambientale

Team comunicazione ambientale

La comunicazione è fondamentale anche per la natura. Perché sia protetta, la natura ha bisogno di persone che sappiano comunicare la sua bellezza e diffondere la cultura della tutela della biodiversità attraverso media tradizionali e web.

Vivi fino in fondo la tua passione per la natura

Choose Nature è un progetto di volontariato ambientale creato da Lipu con il contributo dell'Unione Europea e il sostegno di Fondazione Cariplo, dedicato ai ragazzi e alle ragazze tra i 18 e i 30 anni che vogliono fare qualcosa di importante per difendere la natura e gli animali.

Cerchiamo persone motivate, coraggiose, pronte a sporcarsi le mani per proteggere gli habitat naturali più preziosi e le specie più a rischio insieme alla Lipu e agli European Solidarity Corps.

1.535 Nidi Sorvegliati

23.017 Animali curati

222.182 Ore in un anno

1.081 Volontari attivi

Comincia a cambiare il mondo

Il progetto Choose Nature (LIFE16 ESC IT 002 "Choo-na!")

Il progetto

Giovani volontari per proteggere la natura. Oggi più che mai la natura ha bisogno di giovani che ne comprendano la bellezza e si impegnino in prima persona per difenderla, per questo nasce Choose Nature!
Il progetto Life Choose Nature (Choo-na! LIFE16 ESC IT 002) è un’esperienza di volontariato ambientale completamente nuova, nata grazie al programma LIFE dell’Unione Europea e al sostegno di Fondazione Cariplo. Lo scopo del progetto è quello di far nascer nei ragazzi un senso civico attivo che li riconnetta ai valori europeisti con una particolare attenzione alla tutela dell’ambiente.

L'obiettivo del progetto

L’obiettivo di Choose Nature è coinvolgere 310 giovani volontari dell’ESC (European Solidarity Corps) che da agosto 2017 ad agosto 2019 saranno impegnati in importanti missioni sul campo per proteggere 8 specie di uccelli particolarmente protette dalla Direttiva Uccelli e 3 specie fortemente minacciate da attività illegali. All’attività dei ragazzi impegnati nelle missioni in difesa delle specie si accompagnerà quella del gruppo di comunicazione che farà conoscere il progetto stesso e i risultati raggiunti.

Le missioni del progetto

I volontari del progetto Life Choose Nature sono presenti in 11 regioni italiane. Il loro obiettivo è proteggere alcune delle specie più importanti per la biodiversità del nostro Paese: Cicogna, Aquila reale, Fratino, Lanario, Grillaio, Aquila di Bonelli, Falco della regina, Albanella minore e i piccoli migratori della Sardegna.

Un’esperienza unica

I giovani volontari del progetto Choose Nature avranno l’opportunità di lavorare al fianco di scienziati, professionisti e altri volontari. Vedranno da vicino il lavoro di una grande associazione ambientalista e acquisiranno nuove competenze che, in un futuro non lontano, potranno essere utili nel mondo del lavoro. Una palestra importante per mettersi in gioco e fare esperienze che arricchiranno il loro curriculum e potranno aprire opportunità professionali. Se anche tu sei appassionato di natura, vuoi lavorare in gruppo e dare un contributo decisivo e qualificato al progetto, compila il form e mettiti in contatto con il nostro staff.

Il Corpo Europeo di Solidarietà (European Solidarity Corps)

Il Corpo europeo di solidarietà (European Solidarity Corps) è la nuova iniziativa dell'Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato nell'ambito di progetti per aiutare comunità o popolazioni in Europa. È stato annunciato dal Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker nel corso del suo discorso annuale sullo stato dell'Unione a settembre 2016, ed è stato avviato ufficialmente tre mesi dopo. Il Corpo europeo di solidarietà accoglie giovani per costruire una società più inclusiva in Europa, prestare aiuto a persone vulnerabili e rispondere a problemi sociali. Offre la possibilità di vivere un'esperienza che può ispirare e arricchire i ragazzi che vogliono aiutare, imparare e crescere. L’età adatta per aderire al Corpo è tra i 17 e i 30 anni ma occorre avere compiuto i 18 anni per iniziare un progetto.

LIFE (L'Instrument Financier pour l'Environment)

LIFE è lo Strumento finanziario comunitario per l'ambiente. Un programma istituito dal Regolamento CEE n. 1973/92 del Consiglio per contribuire in Europa ad attuare, aggiornare e sviluppare la politica comunitaria nel settore dell'ambiente e della legislazione ambientale attraverso il co-finanziamento di progetti di valore e rilevanza comunitari.
Il programma LIFE è iniziato nel 1992 e rifletteva la consapevolezza presso l’opinione pubblica della necessità di proteggere l’ambiente. Il disastro di Chernobyl, il buco nell’ozono, il riscaldamento climatico hanno dato una spinta decisiva alla creazione in breve tempo di una politica e di istituzioni europee dedicate alla tutela ambientale. Da allora, il programma si è articolato in diverse fasi, l'ultima delle quali, definita dal Regolamento CE n. 1293/2013, riguarda il lavoro pluriennale dal 2014 fino al 2020. Per ulteriori approfondimenti su LIFE > ec.europa.eu/environment/life/

LA RETE NATURA 2000

La rete Natura 2000 è uno degli strumenti principali dell’Unione europea per tutelare le specie e gli habitat rari e minacciati in Europa. Si tratta della rete di aree protette più vasta al mondo: si estende in tutti i Paesi dell'UE, tutelando oltre 27.000 siti terrestri e marini. Include Zone Speciali di Conservazione (ZSC) istituite dagli Stati Membri secondo quanto stabilito dalla Direttiva Habitat, e comprende anche le Zone di Protezione Speciale (ZPS) istituite ai sensi della Direttiva 2009/147/CE "Uccelli”. Queste aree sono “speciali” perché qui rimangono habitat ben conservati e qui vivono specie animali e vegetali importanti per il mantenimento della biodiversità di tutta Europa.
In Italia, i siti della rete Natura 2000 coprono complessivamente circa il 19% del territorio terrestre e circa il 4% delle acque marine territoriali. Per ulteriori approfondimenti su che cos’è e a cosa serve la rete Natura 2000 > Clicca qui